advair diskus
visaMasterCard
Advair Diskus
Advair Diskus è usato nel trattamento a lungo termine dell'asma e delle malattie polmonari ostruttive croniche (COPD) in alcuni pazienti.
Principio attivo: salmeterol, fluticasone
Disponibilità: in magazzino (21 packs)
Advair Diskus 500mcg
Nome del prodottoPer pillolaRisparmio Per paccoOrdine
1 inalatori$95.30$95.30aggiungere al carrello
2 inalatori$79.82$30.97$190.60 $159.63aggiungere al carrello
3 inalatori$74.65$61.95$285.91 $223.96aggiungere al carrello
4 inalatori$72.07$92.92$381.21 $288.29aggiungere al carrello
5 inalatori$70.52$123.90$476.52 $352.62aggiungere al carrello
Advair Diskus 250mcg
Nome del prodottoPer pillolaRisparmio Per paccoOrdine
1 inalatori$84.82$84.82aggiungere al carrello
2 inalatori$69.97$29.69$169.64 $139.95aggiungere al carrello
3 inalatori$65.03$59.37$254.45 $195.08aggiungere al carrello
4 inalatori$62.55$89.06$339.27 $250.21aggiungere al carrello
5 inalatori$61.07$118.74$424.08 $305.34aggiungere al carrello
Advair Diskus 100mcg
Nome del prodottoPer pillolaRisparmio Per paccoOrdine
1 inalatori$80.12$80.12aggiungere al carrello
2 inalatori$69.10$22.03$160.24 $138.21aggiungere al carrello
3 inalatori$65.43$44.07$240.36 $196.29aggiungere al carrello
4 inalatori$63.60$66.10$320.48 $254.38aggiungere al carrello
5 inalatori$62.49$88.13$400.60 $312.47aggiungere al carrello
  • Indicazioni

    Le inalazioni di FLUTICASONE o SALMETEROLO sono usate nel trattamento dell'asma che non può essere trattata con altri farmaci antiasmatici e sono anche usate in concomitanza con altri trattamenti per l'asma. Fluticasone è una sostanza corticosteroidea che diminuisce l'infiammazione dei polmoni. Questo farmaco è per uso regolare. Non cura l'asma, ma se usato regolarmente aiuta a respirare meglio. Non allevia gli attacchi acuti di asma. Fluticasone e Salmeterolo possono essere usati contemporaneamente con altri farmaci antiasmatici sia con inalazioni che per via orale.

    Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso

    Prima di iniziare la somministrazione del farmaco, avvisare il medico curante se una delle seguenti condizioni è occorsa:
    attacchi d'asma o spasmi bronchiali
    varicella o morbillo (sia nel caso di recente contatto con persone infette che di infezione)
    diabete
    problemi cardiaci, compresi ipertensione, aritmia, occlusione dei vasi sanguigni
    problemi del sistema immunitario
    infezioni quali infezioni fungine o tubercolosi
    malattie epatiche
    osteoporosi o malattie ossee
    ipertiroidismo
    crisi convulsive
    Ipersensibilità o allergie al fluticasone, salmeterolo, altri corticosteoridei, altre medicine, cibo, coloranti o conservanti
    gravidanza o intenzione di rimanere incinta
    allattamento

    Posologia e modo di somministrazione

    NON usare il farmaco durante un attacco d'asma. Avvisare immediatamente il medico se si hanno gravi attacchi di tosse, se la tosse peggiora, si ansima, si avverte costrizione al petto e si ha il fiato corto. Tenere a portata di mano farmaci ad azione immediata per gli attacchi d'asma quali albuterolo.

    Il farmaco deve essere inalato per via orale. Scuotere l'inalatore per 5 secondi prima di ogni spruzzo. Per il primo utilizzo, provare l'inalatore spruzzando per 4 volte in direzione opposta al volto. Scuotere l'inalatore prima dell'uso o nel caso di inutilizzo per 4 settimane. Spruzzare un paio di volte per vedere se l'inalatore funziona; spruzzare nella direzione opposta del volto. Evitare il contatto con gli occhi. Dopo l'uso, sciacquare la bocca per prevenire lo sviluppo della medicina in bocca; non ingerire l'acqua. Pulire l'inalatore almeno una volta a settimana. Non immergere l'inalatore in acqua, al fine di valutare la quantità di prodotto contenuto in esso. Non superare le dosi consigliate.

    La somministrazione del farmaco ai bambini va preventivamente discussa con il pediatra.

    Sovradosaggio:

    In caso di sovradosaggio si raccomanda di effettuare un controllo clinico

    NOTA BENE: Il farmaco è prescritto per uso personale
    Assunzione irregolare

    Se ci si dimentica di assumere la medicina all'ora solita, prenderla appena possibile. Se ci si ricorda quando si deve assumere la dose successiva, prendere solo una dosa e continuare con l'assunzione come prescritto. Non assumere due o più dosi contemporaneamente.

    Interazioni

    arsenico triossido
    astemizolo
    bepridil
    betabloccanti come quello usati nell'ipertensione o nei problemi di cuore
    caffeina
    bepridil
    antibiotici quali claritromicina, eritromicina, gatifloxacina, gemifloxacina, grepafloxacina, levofloxacina,linezolid, moxifloxacina ed esparfloxacina
    clorochina
    cisapride
    droperidolo
    alofantrina
    levometadil
    medicine per il raffreddore e per problemi respiratori
    medicine per le malattie cardiache e per l'ipertensione
    I-MAO, quali fenelzina (Nardil®), tranilcpromina (Parnate®), isocarbossazide (Marplan®), selegilina (Eldepryl®)
    farmaci per il controllo del ritmo cardiaco (ad esempio: amiodarone, disopiramide, dofetilide, flecainide, procainamide, chinidina, sotalolo)
    farmaci per il trattamento della depressione e dei disturbi mentali (amoxapina, aloperidolo, maprotilina, pimozide, fenotiazine, risperidone, sertindolo, antidepressivi triciclici, ziprasidone)
    metadone
    pentamidina
    probucolo
    farmaci per la perdita di peso (compresi prodotti di erboristeria quali ephedra (efedra), efedrina, destroanfetamina)
    ormoni steroidei quali desametasone, cortisone, idrocortisone
    terfenadina
    teofillina
    ormoni tiroidei
    pillole contro la ritenzione idrica (diuretici)

    La lista di cui sopra non è esaustiva delle interazioni medicamentose. Contattare il medico curante e indicare i farmaci e medicamenti che si stanno assumendo e se si fuma o si fa consumo di bevande alcoliche e droghe.

    Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso

    Sottoporsi a controlli regolari. Avere sempre con sé nome e posologia del farmaco e la propria tessera sanitaria. Possono passare due settimane prima che il farmaco abbia un effetto completo.

    Contattare il medico se i sintomi non migliorano. Avvertire immediatamente il medico se i disturbi respiratori peggiorano, o se l'inalatore di emergenza (ad esempio, albuterolo) non aiuta nella respirazione. Se si usa l'inalatore troppo frequentemente e nel caso in cui i sintomi non migliorino, consultare il medico. Si potrebbe avere bisogno di modificare il trattamento oppure la condizione dei polmoni potrebbe essere peggiorata. Non sospendere l'assunzione del farmaco senza aver consultato il medico.

    L'uso regolare degli inalatori aiuta nel trattamento dei sintomi. Evitare di rimanere senza il farmaco. Tenere con sé una confezione in più nel caso se ne abbia bisogno.

    Avvertire il medico curante se si è entrati in contatto con persone affette da morbillo o varicella oppure nel caso si abbiano tagli e vesciche che non guariscono.

    Per certi dosaggi del farmaco, si consiglia di evitare alcune vaccinazioni, oppure di rivedere la tabella delle vaccinazioni in modo da assicurare una protezione adeguata a determinate malattie. Avvertire il medico che si stanno assumendo fluticasone e salmeterolo.

    In caso di intervento chirurgico, avvisare il medico che si sta assumendo il farmaco.

    Effetti indesiderati

    Consultare il medico curante immediatamente se uno sei seguenti sintomi si dovesse manifestare:
    dolore al petto
    vertigini o sensazione di leggerezza alla testa
    febbre o brividi
    rash cutanei e pruriti (orticaria)
    bocca dolorante con presenza placche bianche nella bocca o nella gola
    difficoltà respiratoria o ansimante
    gonfiore
    stanchezza o debolezza
    problemi della vista
    vomito

    Altri effetti indesiderati, che non richiedono l’immediata assistenza del medico, da riportare in caso di prolungato fastidio:
    tosse, raucedine, irritazione della gola
    diarrea
    cefalea
    nausea
    nervosismo
    mal di gola
    mal di stomaco
    naso chiuso

    La lista di cui sopra non è esaustiva di tutti gli effetti collaterali.

    Speciali precauzioni per la conservazione

    Tenere fuori dalla portata dei bambini, in una confezione che non può essere aperta dai bambini piccoli.

    Conservare a temperatura ambiente (15-30°C), con l'apertura per la bocca rivolta verso il basso. Non esporre a fonti di calore o a fiamme. Tenere la confezione chiusa.